Home

Ultimi Commenti

Feed del sito

Nessun URL del feed specificato.
Diario da Corniglia PDF Stampa E-mail
Giovedì 04 Novembre 2010 09:52

 

Il treno si ferma.  Per una manciata di secondi sosta lì, su una banchina ferroviaria spuntata dal nulla, sospesa tra una galleria e un'altra, a cavallo di mare e monti.  Ad occidente splende il blu del mare, profondo e vivo, sulle cui onde scintilla il riverbero accecante del sole. Alle sue spalle,  il verde manto del promontorio, smeraldo in primavera e dalle dorate sfumature durante l’autunno: un intrico di vigneti e arboree piante, aggrappate, strette l’una con l’altra su una terra che degrada, sprofonda, quasi si tuffa completamente verso le profonde acque del mare nel quale sembra bagnarsi i piedi.

Leggi tutto...
 
Foto da Corniglia PDF Stampa E-mail
Venerdì 29 Ottobre 2010 18:00

 

Il tempo qui, in questa valle di lacrime! non basta mai. E' quindi con estrema lentezza che cerco di fare ordine tra le oltre 2300 fotografie scattate in circa 3 settimane di vagabondaggio tra i 5 borghi delle 5 terre. Sembra quasi uno scioglilingua. E mentre avrò tempo e modo nelle prossime settimane di far ordine anche tra i mille appunti mentali presi, al fine di scrivere qualcosa di più concreto oltre ai tradizionali dati storici, ecco che preferisco sciogliere al più presto le mie riserve sul borgo in cui ho trovato più difficoltà ad ottenere buone istantanee.

Si tratta di Corniglia, il borgho di mezzo, l'unico senza l'accesso diretto al mare, ma questa è un altra storia...

 
I tramonti delle 5 Terre PDF Stampa E-mail
Mercoledì 29 Settembre 2010 15:30

1

Quest'estate le vacanze estive iniziano dove erano iniziate l'anno passato: si percorre la strada della continuità, difatti abbandonato da tanti anni, tanto che sembrano diventati secoli, il cosìdetto "metodo italiano" della vacanza marinara in agosto, anche per quest'anno settembre si è aggiudicato la palma di mese ideale per mollare gli ormeggi in città e cambiar vita.

Leggi tutto...
 
Prove di notorietà - Quando è bello leggere il "tuo nome" PDF Stampa E-mail
Lunedì 11 Ottobre 2010 17:14

Sarò breve. Brevissimo.

Per quanto esista la possibilità in molti campi, attraverso la fortuna o le spiccate capacità, di poter trasformare la propria passione nell'attività lavorativa di tutti i giorni, non è mai stata mia aspirazione trasformare tale passione in un mestiere.  E' un discorso che torna sovente, è la domanda che mi viene ripetuta con più frequenza da persone che ringrazio di cuore, solo per il pensiero. Non che sia un idea sgradevole, tutt'altro.

Per ogni lavoratore potrebbe rappresentare la Gerusalemme Celeste trasferita sulla terra, tuttavia verrebbe meno quel senso di libertà decisionale per me fondamentale nel 'vivere' come tale una passione.

Per questo, quando raramente capita di venire 'pubblicato', di leggere il proprio nome, sulla carta stampata o più facilmente online,  la soddisfazione che ne deriva è tanta, e spesso aiuta a ripagare lo spirito delle ore passate "per strada...."

Leggi tutto...
 
Milano, Palazzo Isimbardi PDF Stampa E-mail
Venerdì 10 Settembre 2010 09:04

Fuori dalle mura di Milano sorse, in epoca sforzesca, quel primo nucleo residenziale destinato a divenire palazzo Isimbardi.

Leggi tutto...
 
«InizioPrec.12345678910Succ.Fine»

Pagina 1 di 19